Manifesto, Cate Blanchett è tredici personaggi in epoche storiche diverse (Trailer e locandina)

L’acclamato film in anteprima il 30 settembre al Milano Film Festival e nelle sale il 23, 24 e 25 ottobre.


Sarà proiettato il 30 settembre alle ore 20.00 presso il MUDEC di Milano, all’interno della categoria Eventi Speciali del Milano Film FestivalMANIFESTO, il film diretto da Julian Rosefeldt e interpretato dal Premio Oscar® Cate Blanchett. Acclamato da pubblico e critica allo scorso Sundance Festival, MANIFESTO sarà nelle sale italiane il 23, 24 e 25 ottobre inaugurando le I Wonder Stories, un appuntamento mensile di docu film esclusivi e di storie straordinarie sul grande schermo in collaborazione con Sky Arte HD, Radio2 e Mymovies.it.



Il Manifesto del Partito Comunista raccontato da un homeless, i motti dadaisti recitati da una vedova a un funerale, il Dogma 95 descritto da una maestra ai suoi alunni, e così via. 13 personaggi diversi: ogni personaggio uno scenario, ogni scenario un movimento celebrato attraverso intensi monologhi. È la sfida a cui si sottopone il premio Oscar® Cate Blanchett in questo spettacolare omaggio alla tradizione dei manifesti artistici.Manifesto attinge agli scritti futuristi, dadaisti, suprematisti, solo per citarne alcuni, non tanto per esporne i contenuti quanto per dargli un corpo e una voce in contesti fisici completamente diversi. Julian Rosefeldt ha girato tutto il film in 11 giorni, a Berlino e dintorni, traendo l’idea da una sua installazione. Il regista non vuole illustrare i testi dei manifesti quanto piuttosto permettere alla Blanchett di impersonarli: una prova d’attore unica nel suo genere, una celebrazione di pensatori, inventori ma soprattutto di gente comune che ha tradotto nella vita concreta le loro intuizioni.

manifesto-cate-blanchett-al-cinema

Manifesto locandina

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.